del 5 e di altri numeri dispari (parte prima, credo)

Domani, 5 marzo, sarà passato un anno da quando sono giunto a Milano.

4 mesi dall’inizio della mia esperienza in agenzia.

9 anni e 8 mesi dalla maturità scientifica.

2 anni e 8 mesi dalla laurea.

Non mi metto a tirare le somme, ma probabilmente potrei iniziare a tirare le righe (come disse Morgan), le righe orizzontali che accompagnano t-shirt e maglioni che indosso e che dànno la misura del mio essere poco sintonizzato con la realtà (o parte di essa).

Da piccolo mi avevano fatto quello stupido giochino per scoprire il proprio numero fortunato: 5 era venuto fuori. Cinque.

Cosa significa, non lo so. Allora mi dicevano fosse il numero dell’uomo, non ricordo bene, ma ha poca importanza.

Ciò che conta è che sia un meraviglioso numero dispari.

Domani, sveglia alle 8:29.

ps: il 5 non deve mai accoppiarsi con un altro 5; per esempio, il 5/5 è una data di merda

Annunci

5 risposte a “del 5 e di altri numeri dispari (parte prima, credo)

  1. concordo, il5/5 è una maledetta merda

  2. ma quanto sei avanti clà!!!
    sono onorato di essere tuo amico!

  3. Claudio, sei troppo avanti che ti ho già perso… sveglia alle 8 e 29?

  4. sardo, così mi emozioni 🙂

  5. Effettivamente è un po’ che non ci sentiamo!
    Ah, gli orari con cifra tonda mi mettono ansia 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...